Apertura e gestione di un bar

27/01/202011/05/2020
7 ore (10.00-13.00;14.00-18.00)
5min/20max
100 €
Scegli la data e acquista

Programma

Anche se il corso si svolge in una sola giornata, lo possiamo dividere, idealmente, in due parti: il percorso di apertura e le strategie.
1° PARTE – IL PERCORSO FINO ALL’APERTURA
Aprire un locale: far crescere un’anima e nutrire una passione.
Che tipo di locale vogliamo aprire? I locali di servizio e quelli di esperienza.
Valutare la giusta location
Preparare un business plan e usarlo per valutare investimenti, rischi e prospettive di crescita.
Le licenze e l’ex REC, I corsi SAB. Licenze e requisiti urbanistici e strutturali.
Costruire un locale nuovo: costi e preventivi. Progettare a seconda del tipo di clientela.
Comprare un bar. Valutare il locale, cosa controllare e chiedere al proprietario. Gestire la trattativa e il cambio di proprietà. La contrattazione.
I finanziamenti: banche, finanziamenti a fondo perduto, aziende di caffè e enti di garanzia.
SNC, SRL o ditta individuale?
I requisiti sanitari. Preparare da soli il piano HACCP
2° PARTE – LE STRATEGIE DI CRESCITA, GLI ERRORI DA EVITARE E GLI INSEGNAMENTI DEI LOCALI DI SUCCESSO
IL TARGET. Analisi della clientela e dell’offerta nelle varie situazioni: il bar di paese, di quartiere, su strada di scorrimento,in area produttiva e in centro cittadino. Case histories da grandi gruppi e da grandi fallimenti…
IL MENÙ E L’OFFERTA. Tagliare la propria offerta sul target e diventare unici. Foto ed esperienze di chi ha saputo creare un cappuccino, una brioche e una focaccia straordinarie.
FARE I PREZZI. Sconti, promozioni e fidelizzazioni servono? Il food cost e i margini di guadagno. I buoni pasto.
PROMOZIONE E COMUNICAZIONE. Eventi e inaugurazioni. Il caffè al ginseng di Novara e il cocktail Bellini.
ARREDARE. Ambiente rassicurante e dettaglio insolito. L’ergonomia. Quanto costa l’arredamento? Quanto vogliamo noi!
LE ATTREZZATURE. Prima il menù, poi le attrezzature; cosa serve e di cosa si può fare a meno.
IL LAVORO QUOTIDIANO. La gestione del personale e degli acquisti. Le sindromi di inizio attività. Gli standard di servizio. Partire al massimo dal primo giorno.
A chi è rivolto: a chiunque abbia il desiderio di aprire un locale o chiunque abbia appena intrapreso il proprio progetto e abbia il desiderio di crescere, evitando gli errori, per portarlo al successo.
A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione firmato dal formatore.

Docente

Gabriele Cortopassi

Anche se il corso si svolge in una sola giornata, lo possiamo dividere, idealmente, in due parti: il percorso di apertura e le strategie. 1° PARTE – IL PERCORSO FINO ALL’APERTURA Aprire un locale: far crescere un’anima e nutrire una passione. Che tipo di locale vogliamo aprire? I locali di servizio e quelli di esperienza. […]




Scegli la data e acquista

altri corsi consigliati: