Snack Gourmet

14/10/2019
6 ore (10.00 - 13.00 /14.00-17.00)
8
150 €
pranzo incluso nel prezzo
Scegli la data e acquista

Programma

Descrizione:
Obiettivo del corso è sorprendere i clienti con stuzzicanti creazioni salate, veloci ed alternative, da presentare durante gli aperitivi e i momenti più conviviali. L’unica regola da rispettare è che si tratti di piccole esplosioni di gusto da mangiare con le mani e possibilmente in un sol boccone.

Programma:
Il corso, teorico e pratico, concentrerà l’attenzione sia sulla ricetta ma soprattutto sulla metodologia organizzativa che mira ad avere la massima resa con il minor dispendio di risorse, sia umane che di materia prima, aiutando a costruire una linea di lavoro.
Il corso è rivolto a chi vuole aprire un locale e creare una nuova linea di snack gourmet per fare la differenza sul mercato o per chi già gestisce un bar e propone già la propria selezione di snack e non è soddisfatto perché il cliente finale è sempre più esigente e soprattutto informato, lamentandosi del rapporto qualità/prezzo.

Temi del corso:
– come creare un assortimento invitante, sapendo che si compra sempre prima con gli occhi
– come allestire al meglio una vetrina considerando i parametri psicologici di esposizione dei prodotti
– parliamo di intolleranze no glutine no uova no latticini
– le tipologie di pane e di formato degli snack
– shelf life e conservazione dei prodotti
– preparazione di una linea di lavoro
– ricette tramezzini e rolls: 4 proposte classiche rivisitate e 4 innovative
– HACCP – come lavorare al meglio senza incappare in sanzioni

 

Il costo comprende materie prime, materiali e attrezzature utilizzate durante il corso.

Verrà rilasciato un attestato di partecipazione firmato dal formatore.

Docente

Paolo Mazzucato

Classe 1985 ha frequentato l'istituto alberghiero di Adria nel quale si diploma nel 2005, alternando gli studi alle prime esperienze lavorative nei fine settimana e durante le estati di vacanza, in hotel, e ristoranti. Nel settembre del 2007, parte per un avventura che lui stesso definisce rivoluzionaria, approdando in una delle migliori cucine di Barcellona, l’ ABAC Restaurant (1 stella Michelin). Nel 2008 viene premiato nel concorso miglior cuoco triveneto under 30 ‘’premio montegrande’’, vincendo per il piatto esteticamente migliore.




Scegli la data e acquista

altri corsi consigliati: